L’igiene di una qualsiasi abitazione comincia dalla pulizia del pavimento. Proprio per questo, qualsiasi sia il materiale di cui è costituito, va sempre ben pulito. Andiamo a vedere come Roma Service Group effettua il Trattamento dei pavimenti in cemento, focalizzando la nostra attenzione sui migliori metodi di pulizia.

Tipologie di cemento: trattamenti dedicati

La mattonella in cemento è estremamente utilizzata per il rivestimento dei pavimenti, soprattutto per gli ambienti esterni. Il suo utilizzo è cresciuto proprio per la facilità con cui la può essere trattata: per la sua pulizia di un pavimento realizzato con mattonelle di cemento si può utilizzare infatti una spatola dura e un detergente diluito con acqua, e il risultato sarà ottimale.

Come possiamo notare, quindi, le modalità di pulizia del cemento sono semplici ed efficaci, per avere un pavimento che può considerarsi sempre nuovo e bello: proprio per questo oggi l’uso del materiale cementizio si sta diffondendo sempre di più.

Pavimento in cemento elicotterato

Il pavimento elicotterato è facile da trattare: è molto più semplice da gestire di altri materiali come la resina. La pulizia è data proprio dalla levigatura del cemento, per effettuarla vi è bisogno di poca acqua, da utilizzare solo nella fase iniziale per sgrassare il pavimento. Il resto della pulizia, che consistente nell’asportare la polvere, viene compiuta a seccoIl risultato è quello di un pavimento lucido, resistente agli agenti esterni, con superficie robusta e antimacchia.

Pavimento in cemento levigato

Per trattare in maniera corretta un pavimento in cemento levigato al fine di tenerlo sempre come nuovo bisogna rinnovare la levigatura periodicamente e con prodotti specifici. Dopo la levigatura preliminare, che serve per eliminare graffi o dislivelli, bisogna stendere sulla superficie un composto di silicio e litio che serve per aumentare la durezza e la densità del cemento rendendolo indistruttibile, addirittura più del marmo.

Pavimento in cemento spatolato fai da te

Il cemento spatolato è allo stesso tempo bello da vedere e molto resistente.
Data l’assenza di fughe si tratta di un pavimento facile da pulire e molto igienico. Bisogna utilizzare appositi pulitori, anche se non è consigliato utilizzare solventi abrasivi ed aggressivi.

Il pavimento in cemento industriale

Si tratta di una soluzione molto economica e funzionale. Per pulire tale pavimento basta eseguire un trattamento antipolvere e poi passare l’antiolio che diminuisce l’infiltrazione di polvere. Questo è uno dei motivi per cui il pavimento in cemento industriale per interni è molto utilizzato in edilizia.

Il pavimento in colorato

Il cemento colorato sta prendendo il posto dei comuni rivestimenti per pavimenti. Si tratta però di un materiale che deve essere curato con molta delicatezza, specialmente se si tratta di un pavimento in cemento lucido.

Il cemento colorato infatti va trattato dopo posa e completa asciugatura: per la pulizia non devono essere utilizzati acidi infatti la cementite deve essere accuratamente spazzolata con acqua e sapone neutro. Dopo tale pulizia è opportuno passare della cera al fine di lucidare e rinvigorire il pavimento.

Contattaci gratuitamente

Trattamento pavimenti in cemento
Di cosa parliamo
Trattamento pavimenti in cemento
Titolo articolo
Trattamento pavimenti in cemento
Descrizione
Servizi di trattamento professionale per pavimenti in cemento: rivolgiti agli esperti del settore per avere maggiori informazioni.
Autore
Nome azienda
Roma Service Group
Logo azienda
 
 
CHIAMA SUBITO 0694801830
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

0694801830